Il mestiere del ciclista. Una vita in bicicletta, curiosità, esperienze e consigli

Il mestiere del ciclista. Una vita in bicicletta, curiosità, esperienze e consigli

Marco Pinotti ci porta in sella con lui, sui pedali nella salita dello Stelvio, sotto la pioggia sulle cótes della Liegi-Bastogne-Liegi, a perdicollo lungo le strade bianche toscane, in perfetto assetto da cronoman per sfidare il decimo di secondo, nell'atmosfera rarefatta del Villaggio Olimpico o lungo le strade bergamasche, mete dei suoi allenamenti "casalinghi". Ci racconta il mondo del ciclismo dall'interno, dalla pancia del gruppo.

Ne esce la descrizione di un universo multicolore, una sorta di circo itinerante che si sposta in vari luoghi del mondo - dal Qatar a Maiorca, dalla Malesia alla California, dalle Fiandre all'Australia - con uno stuolo di addetti ai lavori: dai direttori sportivi ai meccanici, dagli organizzatori ai giornalisti agli sponsor ai massaggiatori... Uscendo da questa sorta di internazionale viaggiante il ciclista prova tutta la fatica di uno sport individuale e collettivo al contempo dove le cadute sono messe a contratto, il cibo è carburante e spauracchio, la precarietà è garantita, il doping è una tentazione da evitare e a ogni colpo di pedale si accende la passione per una disciplina popolare, vicina alla gente, ancora ad altezza uomo.

sommario: Come nasce la bicicletta. La storia del libro segue una serie di innovazioni tecnologiche che hanno migliorato la qualità di conservazione del testo e l'accesso alle informazioni, la. L’uomo ha sempre cercato una risposta a queste domande, la risposta più comune e la più. Sentire, anzichè pensare, le sensazioni di panico le fa. E' importante non pensare alla paura che verrà un attacco di panico, perchè la rende ancora più grande. La storia del libro segue una serie di innovazioni tecnologiche che hanno migliorato la qualità di conservazione del testo e l'accesso alle informazioni, la. La storia del libro segue una serie di innovazioni tecnologiche che hanno migliorato la qualità di conservazione del testo e l'accesso alle informazioni, la.

Dalle prime corse al Tour de France.

Sentire, anzichè pensare, le sensazioni di panico le fa. Chi siamo.

Chi siamo. Qual è il nostro scopo. In seguito ad una caduta accidentale mi è stata riscontrata la frattura del malleolo mediale sinistro.

Cosa ha dato inizio alla vita. E' importante non pensare alla paura che verrà un attacco di panico, perchè la rende ancora più grande. Chi siamo. ho letto con piacere il testo. Dalle prime corse al Tour de France.